La sonda BepiColombo HA RIPRESO VENERE A SOLI 10.720 km

BepiColombo è arrivata a 10.720 km da Venere in questo fly-by. Un’occasione per studiarlo prima della sua meta finale verso Mercurio Due anni dopo aver lasciato la Terra, la sonda BepiColombo ha completato il primo dei suoi primi sorvoli su Venere (è diretta verso Mercurio). La manovra è progettata per dare alla navicella una spinta nel suo viaggio, ma è anche un’opportunità per studiare il pianeta. Mentre gli orbitava intorno su una traiettoria curva, BepiColombo ha provato i suoi strumenti, testandone la funzionalità e raccogliendo alcuni dati su Venere in merito anche alle notizie recenti della scoperta della fosfina tra le sue nubi . Continua a leggere

Arezzo – 500mila mascherine in arrivo da Firenze Ghinelli e Tanti: “già attivata la macchina operativa”

Anche il Comune di Arezzo, per tramite del sindaco Alessandro Ghinelli, ha fatto richiesta dei dispositivi di sicurezza individuale messi a disposizione da Regione Toscana. Una partita consistente di mascherine, 500mila pari a 5 per ogni cittadino, è in arrivo da Firenze. In virtù del piano di distribuzione previsto dalla Regione, che privilegia i Comuni periferici rispetto ai Comuni capoluogo, l’arrivo dei dispositivi è previsto tra qualche giorno: il Comune di Arezzo sta organizzando un gruppo operativo che provvederà alla consegna a domicilio dei dpi a tutti i residenti e sta approntando tutti gli strumenti atti a garantirne un recapito il più rapido possibile. Continua a leggere

DAL COVID AL LASCITO MARIANI: COMUNICAZIONI IN CONSIGLIO COMUNALE

Aperto dal vicepresidente Marco Gasperi, il consiglio comunale di Città di Castello riunito in presenza nella giornata di lunedì 26 ottobre 2020, ha parlato dell’emergenza COVID: il sindaco Luciano Bacchetta ha ricordato come “L’Umbria ha una percentuale di positivi molto alta, dobbiamo essere prudenti anche se le chiusure del DPCM non servono a molto a mio avviso se non penalizzare ulteriormente categorie già colpite dal lock down. Continua a leggere

“Politiche di coesione sociale, scuola e sanità: mai perdere il contatto con le persone. Al via gli appuntamenti telefonici”

Le direttive dell’ultimo dpcm c’impongono, come noto, di rivedere comportamenti e abitudini e sconsigliano di svolgere riunioni in presenza. Per le mie abitudini e per le mie deleghe questo rischia di essere un vero problema. Per non perdere il contatto diretto con le persone, soprattutto adesso, e per evitare spostamenti fuori casa di persone anziane e fragili in un momento di emergenza sanitaria nazionale ho quindi deciso di attivare un contatto telefonico che faciliti chi ha problemi anche nell’utilizzo delle nuove tecnologie. Dobbiamo purtroppo adeguarci a un confronto amministratori/cittadini con una nuova modalità che adesso è quasi esclusivamente a distanza, ma allo stesso tempo vanno predisposti tutti gli strumenti per non interrompere il filo diretto tra amministratori e cittadini. Continua a leggere

BAGNO DI ROMAGNA: chiarimenti e raccomandazioni a seguito del D.P.C.M. 25 ottobre 2020


A seguito delle prime indicazioni che Vi ho fornito ieri in merito alle nuove misure contenute nell’ultimo  DPCM di ieri e che Vi riporto in allegato per Vostra maggior informazione, Vi fornisco oggi qualche  ulteriore precisazione, che può risultare utile ad una miglior comprensione dei divieti, anche con  riferimento al nostro contesto comunale ed ai prossimi avvenimenti. Continua a leggere

TOSCANA, IL TERZIARIO ‘MALATO’ DI COVID: POCA VOGLIA DI FARE IMPRESA, LE IMPRESE ATTIVE RESTANO COL FIATO SOSPESO. E IL 72% NON REGGEREBBE UN NUOVO LOCKDOWN

lunedì 26 ottobre 2020 si è svolta on line la conferenza stampa di presentazione dell’ultimo Osservatorio congiunturale curato da Format Research per conto di Confcommercio Toscana A metà 2020 si è dimezzata l’apertura di nuove attività rispetto allo scorso anno (ne mancano 1.800 all’appello nel saldo nuove nate-cessate). Consumi in calo di ben 12 miliardi di euro (-13,8%, peggio della media nazionale). Ripresa della liquidità ancora lontana, sale al 42% la quota delle imprese che hanno inoltrato la domanda di credito tra aprile e settembre e in due casi su tre la risposta delle banche è positiva. Sette imprenditori su dieci temono l’aumento del fenomeno usura, il 59% i tentativi della malavita di impadronirsi delle aziende. Quasi sei imprese su dieci hanno difficoltà a rispettare le scadenze fiscali: Irpef, Irap, Ires e Tari le imposte considerate più pesanti. Non a caso, il primo intervento che le imprese del terziario della Toscana chiedono al nuovo governo regionale riguarda la sfera fiscale, il credito, la finanza agevolata. Continua a leggere

MUGNAI (FORZA ITALIA): L’ AMPLIAMENTO DELLA DISCARICA DI PODERE ROTA CONFERMA IL FALLIMENTO DEL PD ARETINO.

Continua a leggere

AREZZO, IL CORDOGLIO DI CONFCOMMERCIO PER LA SCOMPARSA DELL’IMPRENDITRICE DINA BURZI

Confcommercio si unisce al cordoglio per la scomparsa dell’imprenditrice Dina Burzi, titolare della storica boutique “Dina” di via Vittorio Veneto ad Arezzo. Con lei la nostra città perde un volto storico del commercio della moda, una donna forte e volitiva, di innata eleganza, che da sempre ha dettato legge in fatto di stile”, sottolinea la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini. Continua a leggere

Bollo auto, chi non lo paga

Il bollo auto è quel tributo regionale che tutti i proprietari di un’autovettura sono tenuti a pagare annualmente. In caso di inadempimento, la Regione può effettuare un accertamento e inviare apposito avviso di pagamento, con iscrizione a ruolo della somma dovuta e rischio di incorrere nel fermo amministrativo, con conseguente impossibilità a poter circolare. In realtà, non tutti i proprietari di un’automobile sono costretti a pagare il bollo: esistono delle ipotesi di esenzione che sollevano i proprietari dall’obbligo di dover versare tale tributo, come ricorda laleggepertutti.it. Continua a leggere