Obbligo mascherine e distanza di un metro, firmata l’ordinanza dal sindaco Ghinelli

Le nuove disposizioni saranno in vigore a partire da domani, giovedì 28 maggio   Il sindaco Alessandro Ghinelli ha firmato l’ordinanza con cui si dispone l’obbligo di adottare tutte le misure precauzionali adeguate a proteggere se stessi e gli altri dal contagio, mantenendo la distanza interpersonale di almeno un metro e indossando necessariamente la mascherina, o comunque qualunque altro dispositivo di protezione delle vie respiratorie, purché in grado di coprire naso e bocca, e di provvedere contestualmente a una frequente e puntuale disinfezione delle mani. Continua a leggere

PARCHEGGIO COOP LIBERO: SÌ E NO ALLA PROPOSTA DI RIVEDERE LA CONVENZIONE EDARCO IN COMMISSIONE ASSETTO DEL TERRITORIO

CITTA’ DI CASTELLO – Il parcheggio della Coop o Ex Sogema potrebbe diventare libero: della proprosta di rimodulazione della convenzione con l’Edarco, gestore attuale, si è parlato nella Commissione Assetto del Territorio, giovedì 21 maggio 2020. In particolare l’assessore ai Lavori Pubblici Luca Secondi ha spiegato il nuovo accordo “Abbiamo voluto ripensarla per l’asimmetria tra est ed ovest della città. Ad Ovest parcheggi gratuiti ad est a pagamento. Continua a leggere

 Il pacchetto scuola per l’anno 2020/2021  Scadenza domande venerdì 19 giugno

AREZZO – È in pubblicazione il bando per il diritto allo studio Pacchetto Scuola 2020/2021. Possono presentare la domanda, entro venerdì 19 giugno, gli studenti residenti nel Comune di Arezzo iscritti, per il suddetto anno, alle scuole medie e superiori, statali, paritarie o private, a un percorso di istruzione e formazione professionale in una scuola superiore o presso un’agenzia formativa. Oltre a questi due requisiti, ne è previsto un terzo di natura economica: il nucleo familiare di appartenenza deve avere una certificazione Isee uguale o inferiore a 15.748,78 euro. Infine, al momento della presentazione della domanda l’età dello studente non deve essere superiore a 20 anni e 364 giorni, a meno che sia affetto da handicap riconosciuto ai sensi dell’articolo 3 comma 3 della legge 104  o con invalidità non inferiore al 66%.

Lions Club: un ventilatore polmonare per il pronto soccorso del San Donato

Il Lions Club di Arezzo ha donato un ventilatore polmonare all’Asl Toscana sud est. Verrà destinato al pronto soccorso dell’ospedale San Donato e sarà consegnato venerdì 29 maggio. Appuntamento alle ore 12 di fronte all’ingresso dell’ospedale aretino. Interverranno il Governatore dei Lions della Toscana, Pierluigi Rossi; i Presidenti dei 10 Lions della Provincia di Arezzo e il Direttore generale della Asl Toscana sud est, Antonio D’Urso.

Sostegno del tessuto sociale ed economico –concessione di suolo pubblico in regime di emergenza.

Un’altra importante iniziativa in materia di gestione dell’occupazione del suolo pubblico, che si  aggiunge al pacchetto di manovre a sostegno della ripresa del tessuto economico e sociale.  Si tratta di una procedura straordinaria della gestione delle occupazioni del suolo pubblico in deroga al Regolamento, che consente ai titolari di pubblici esercizi autorizzati alla somministrazione di alimenti e bevande  di espandere la propria attività all’esterno dei locali mediante semplice comunicazione, potendo anche occupare  una superficie estesa oltre il doppio di quella per cui si vanta il diritto, a titolo gratuito sino al 30.10.2020. Continua a leggere

Lucia Tanti: “centri di aggregazione sociale, inutile insistere. La sicurezza sanitaria viene prima di tutto, le attività con molte persone sono un rischio inutile che non farò correre ad Arezzo”

AREZZO – “Il cuore oltre l’ostacolo si butta per garantire agli anziani delle case di riposo di rivedere figli e nipoti. Come dico no alla movida dei ‘citti’, dico no anche a quella dei ‘nonni’” “Capisco che la voglia di normalità faccia da padrona e comprendo chi vuole lasciarsi tutto alle spalle: la paura, la tensione, le limitazioni, il distanziamento sociale. Lo capisco veramente perché è un fenomeno che fa parte dei traumi da post ‘reclusione”. Tuttavia non posso permettermi di cedere solo per andare incontro a esigenze che comprendo ma che appaiono un fuor d’opera in questo momento ancora delicato e che impone di evitare tutte le situazioni dove si trovano a convivere più persone”. Continua a leggere

Il prezioso contributo della comunità a supporto di operatori e pazienti dell’area covid del sesto piano Bufalini

 CESENA – “Nel corso di questi mesi sono pervenute tantissime donazioni dalla comunità rispetto all’emergenza Covid e ci teniamo molto a ringraziare pubblicamente tutte le aziende e i privati cittadini che hanno contribuito al nostro benessere e al benessere dei pazienti”. Questo il messaggio di gratitudine che tutto il personale dell’area covid del sesto piano del Bufalini  rivolge a tutti coloro che hanno dato il loro prezioso supporto attraverso donazioni di beni e alimenti e manifestazioni di vicinanza e solidarietà. Continua a leggere