Gran finale di Scaffali, al Teatro Pietro Aretino: giovedì 9 dicembre c’è Stefano Ardito

Gran finale di Scaffali, il ciclo d’incontri organizzato dalla Biblioteca Città di Arezzo in collaborazione con il Comune, la Fondazione Guido d’Arezzo, il liceo classico musicale Francesco Petrarca e la libreria Edison. Appuntamento sempre al teatro Pietro Aretino, ingresso gratuito su prenotazione fino a esaurimento posti e solo per i possessori del cosiddetto Green Pass rafforzato:

Giovedì 9 dicembre alle 17,30 interverrà Stefano Ardito con il libro “Sangue sotto la neve”, edito da Rizzoli. Il fiorentino Antonio Renzi è un giovane ufficiale degli alpini. Quando l’Italia entra nella Grande Guerra il 24 maggio 1915 ha poco più di 20 anni ma nel deserto della Libia ha già conosciuto la violenza e la morte. Dal caldo e dalle tempeste di sabbia deve passare alle bufere di neve delle Dolomiti: sarà testimone di molti eventi decisivi. Stefano Ardito, romano, è fotografo, regista di documentari, autore di libri sulle montagne d’Italia e del mondo, escursionista, alpinista, viaggiatore. Ha percorso i sentieri ovunque: Himalaya, Karakorum, Borneo, Africa, Messico, Aconcagua, Patagonia, parchi degli Stati Uniti e del Canada, massicci del Mediterraneo.

Per partecipare è necessario il cosiddetto Green Pass rafforzato 0575/377909 martedì dalle 14,30 alle 19,30 e giovedì dalle 14,30 all’inizio dell’evento o eventi@bibliotecaarezzo.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...