Musica e arte alla Casa Museo di Ivan Bruschi: giovedì 16 settembre torna la

Arezzo, 14 settembre 2021 –Stagione dei Concerti e domenica 19 settembre sono previste visite gratuite in occasione della Giornata Nazionale Piccoli Musei. Riprende dopo la pausa estiva il programma della XVI Stagione Concertistica Internazionale a Casa Bruschi: giovedì 16 settembre alle ore 21,00 appuntamento con il giovanissimo e talentuoso pianista Elia Cecino, plurivincitore di Concorsi internazionali tra i quali spiccano il XXXVI Premio Venezia, il Casagrande di Terni, lo Schumann di Düsseldorf e lo Chopin di Budapest.

“Elia a soli 20 anni non è più una promessa, ma una realtà del nuovo pianismo italiano” – dichiara il M° Roberto Pasquini, direttore artistico della Stagione. – “Le sue mature interpretazioni stupiscono le giurie e il numeroso pubblico delle sue esibizioni, ecco perché il concerto ad Arezzo è imperdibile per gli appassionati della grande musica”. Nel programma del concerto di giovedì sera, Cecino interpreterà tre sonetti del Petrarca musicati da Franz Liszt, la polacca op. 44 di Frédéric Chopin e la settima sonata di Sergej Prokofiev.

Domenica 19 settembre la Fondazione Ivan Bruschi aderisce alla Giornata Nazionale Piccoli Musei, offrendo dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 la visita gratuita alla Casa Museo, che ospita l’affascinante collezione del celebre antiquario aretino, ed alla suggestiva mostra“L’Oriente in casa. Opere dalla collezione di Frederick Stibbert”. Come segno di accoglienza e attenzione verso il visitatore, in occasione della manifestazione è prevista la consegna a tutti i partecipanti di un piccolo omaggio in ricordo della visita al Museo. La Giornata Nazionale Piccoli Musei, giunta alla IV edizione, è promossa dall’Associazione Nazionale Piccoli Musei, con la volontà di far conoscere il valore di queste realtà museali ai diversi “pubblici”, alle istituzioni e ai media, valorizzandone le specificità: in particolare il legame più stretto con il territorio e con la comunità e la capacità di offrire ai visitatori esperienze originali. In base alle vigenti normative nazionali, l’accesso agli eventi e agli spazi del Museo Bruschi è regolato da specifiche modalità di visita in sicurezza, per questo è consigliata la prenotazione contattando lo 0575354126 o scrivendo a info@fondazioneivanbruschi.it. Maggiori dettagli sul sito http://www.fondazioneivanbruschi.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...