Cantieri in dirittura di arrivo, via Nomi e Montecasale

Investimento per 200 mila euro. Marzi: “La sicurezza di automobilisti e pedoni è una priorità” SANSEPOLCRO – A Sansepolcro ci sono 200 mila euro di lavori in dirittura di arrivo. Si tratta dell’intervento in via Nomi e quello in via Montecasale, l’unica strada che conduce al convento. Continua a leggere

CITTA’ DI CASTELLO -UNA BARCA IN PIAZZA CONTRO IL COVID

Un’imbarcazione in Largo Gildoni: l’iniziativa è del Circolo velico Centro Italia, presieduto dallo skipper dei record Alessio Campriani, che in questo fine settimana, da venerdì 30 ottobre a domenica 1 novembre, espone in centro a Città di Castello un prototipo costruito dai soci del circolo. A causa delle misure restrittive introdotte contro il COVID, gli organizzatori dovranno rinunciare ad una parte importante del programma che prevedeva la presentazione alla stampa di una serie di iniziative anche a sfondo sociale, rimandate ad altra data. Continua a leggere

Nuovo Contagio, positivo al coronavirus uomo di 80 anni

Badia Tedalda: uomo di 80 anni ricoverato all’ospedale, positivo al Covid-19. In questi giorni stiamo le cronache riportano in aumenti i casi di contagio, soprattutto da parte dei giovani  Idati confermano come tutte le fasce di età contribuiscono alla propagazione dell’infezione, e purtroppo gli effetti peggiori colpiscono gli anziani fragili. Rinunciare a una festa o a un aperitivo con gli amici, non allontanarsi dall’area dove si vive e rinunciare a rientrare a casa è un dovere per tutelare la propria salute e quella degli altri, soprattutto i più fragili”.

 

 

Donazioni Calcit al San Donato


AREZZO – Nuove donazioni Calcit. Il vice Presidente Sirio Piantini ha consegnato 2 dispenser gel con strumento di misurazione temperatura incorporato alla radioterapia dell’ospedale San Donato. Lo ha fatto insieme al  fornitore dei dispenser, Marco Pasquini titolare della PM Allarmi di Arezzo. 5 ventilatori polmonari, per iniziativa della ditta Seco Spa,  sono stati poi consegnati alla degenza Covid. Una donazione complessiva del valore di oltre 31.000 euro che conferma la qualità del Calcit e la positiva collaborazione tra l’Asl Tse e il Comitato.

San Donato pronto all’emergenza: garanzie per i pazienti Covid e per quelli no Covid

I clinici raccontano il dramma dei ricoverati. Il Direttore rafforza la collaborazione istituzionale “Pronti. Come sempre”. Antonio D’Urso, Direttore generale dell’Asl Tse, racconta il San Donato dall’interno. In una fase in cui il Covid ha rialzato la testa ed ha fatto impennare tutti i numeri, dentro e fuori le stanze d’ospedale.

Continua a leggere

Colle del Sommeiller, la strada più alta d’Italia

Colle del Sommeiller in moto, 3.000 metri di emozioni per la strada più alta d’Italia da percorrere su due ruote. Non sarà l’itinerario più lungo o il più accessibile – anzi, questa strada è percorribile praticamente solo per due mesi l’anno, ovvero luglio e agosto, dato il suo isolamento – ma sicuramente è il più “estremo” nel senso motociclistico del termine, e inoltre non è particolarmente lontano, trovandosi al confine tra Italia e Francia. Stiamo parlando del Colle del Sommeiller, che con i suoi 2.993 metri d’altezza supera abbondantemente tanto l’Iseran (2.770 metri) e anche il Colle della Bonette, la cui strada asfaltata raggiunge, nel punto più alto, i 2.860 metri sul livello del mare. Dove si trova? Precisamente tra i comuni di Bardonecchia, nel Piemonte, e Bramans, nella Savoia francese. Ulteriore particolarità del Colle del Sommeiller è quella di essere raggiungibile in moto solo dall’Italia, poiché dal lato francese vi è solo una strada sterrata da percorrere a piedi, ammirando la meravigliosa Punta Sommeiller e la Rognosa d’Etiache, con un ghiacciaio particolarmente esteso, sebbene ampiamente ridottosi nel corso dei decenni scorsi. Continua a leggere

AREZZO, CONFCOMMERCIO INCONTRA IL NUOVO ASSESSORE CHIERICI: “SUBITO MISURE URGENTI PER IL TERZIARIO”

L’associazione di categoria presenta al neoassessore alle attività produttive del Comune di Arezzo un decalogo di proposte per restituire ossigeno alle imprese, colpite dalle conseguenze dell’emergenza sanitaria in corso. La vicedirettrice Fei: “commercio e turismo vitali per il nostro territorio”. Cherici concorda: “importante individuare misure strutturali per il settore, l’amministrazione sarà attenta e sensibile così come nella fase 1”. Subito un gruppo di lavoro su spazi pubblici esterni, pedonalizzazione e Cosap. Continua a leggere