Brescia : dal 18 al 20 settembre2020, eatinero Castel Mella – Festival del cibo di strada itinerante

Dal 18 al 20 settembre torna la festa dello street food del comune alle porte di Brescia  Si rinnova, dal 18 al 20 settembre prossimi, l’appuntamento con Eatinero Castel Mella – Festival del cibo di strada itinerante. La kermesse organizzata da Eatinero.it, prima piattaforma italiana di booking online di food truck per catering, con la collaborazione del Comune di Castel Mella (BS), porterà in piazza Unità d’Italia l’eccellenza dello street food italiano, tra cibi tradizionali e nuove sperimentazioni gastronomiche.L’evento partirà alle 18 del venerdì e proseguirà fino alla mezzanotte della domenica, con cucine aperte tutto il giorno dalle 11.30, per pranzo, merenda, aperitivo e cena. Assoluti protagonisti del Festival saranno ancora una volta gli street chef di Eatinero.it, con le loro cucine su ruote, il loro show cooking e i loro gustosissimi menu. Ci saranno specialità regionali, piatti etnici, carni da allevamento biologico e ricette a base di pesce fresco e vegetariane. Sarà inoltre ben rappresentata la provincia bresciana: si potranno degustare il tipico spiedo e hamburger e panini gourmet con prodotti del territorio e si potranno fare aperitivi con i vini della Franciacorta. I dolci saranno serviti da una roulottina italo-francese specializzata in crêpes e, come ogni anno, sarà presente il beer truck di Birra di Classe, con la sua tap list di birre artigianali provenienti da microbirrifici italiani. Sarà un’edizione speciale, all’inizio di un autunno che molti rappresenta un punto di (ri)partenza: il rilancio della attività economiche e sociali dopo i mesi bui del lockdown. Massima attenzione sarà prestata a tutti gli aspetti riguardanti la sicurezza e la lotta al coronavirus. Sarà aumentato il numero di posti a sedere e i tavoli saranno distribuiti sull’intera area per garantire il massimo distanziamento tra le persone. Per la distribuzione e il consumo delle pietanze sarà utilizzato esclusivamente packaging monouso. Sarà obbligatorio l’uso delle mascherine per tutti i visitatori; food truck, tavoli e sedute saranno sanificate regolarmente e accanto a ogni furgoncino sarà posto a gel igienizzante per le mani. Questi i food truck presenti: Provenienza: Corte Franca (Brescia Specialità: vini biodinamici della Franciacorta Vino biodinamico, bianco e rosso, proveniente da cantine selezionate della Franciacorta e non solo, accompagnato da taglieri di salumi e formaggi per degustazioni ricercate. Ma anche aperitivi per prepararsi alla cena e cocktail per concludere la serata. Tutto su un’originale apetta trasformata in vineria itinerante.

Apulia Street Food Provenienza: Barletta Specialità: cucina pugliese Il meglio della cucina pugliese racchiuso in un food truck: orecchiette di cime di rape, polpo e patate, bombette di Alberobello, straccetti di cavallo, burrata di Andria. Chi ama la Puglia e le sue eccellenze potrà farsi cullare dai suoi sapori e dai suoi profumi, gli altri potranno scoprire una delle regioni italiane più ricche dal punto di vista gastronomico.

Birra di Classe  Provenienza: Bologna Specialità: birre artigianali Beer truck con oltre 20 spine di birre artigianali, selezionate tra i migliori microbirrifici italiani. Un mezzo che affascina e incuriosisce per l’originalità dell’allestimento e per la sua ricchissima proposta: un viaggio all’interno di un’eccellenza ancora poco nota del nostro Paese, come la produzione birraia.

Branchie Provenienza: Pesaro Specialità: burrito Tutta l’abilità dello chef Enrico Pentucci racchiusa in gustosi burritos gourmet. Lo street chef marchigiano ha scelto questo prodotto etnico particolarmente apprezzato dagli amanti del cibo di strada per esprimere la propria creatività: sarà proposto con carne, pesce e in versione vegetariana.

Fumetto Provenienza: Brescia Specialità: spiedo bresciano Furgoncino bresciano specializzato in una delle più gustose tipicità del suo territorio: lo spiedo. Un mix di carni cotte per 6 ore a brace lenta e mantenute umide con burro di malga, proposte in versione street food all’interno di panini gourmet. Il food truck è un Daimler-Benz del 1986: un bellissimo mezzo vintage, con tutti pezzi originali dell’epoca.

Gipsy Bigfood Provenienza: Zone (Brescia) Specialità: hamburger Un mezzo unico nel suo genere: un furgone Iveco 4×4 trasformato in un food truck dal bellissimo impatto visivo. Un menu ricercato e altrettanto insolito: piatti legati alla tradizione della Val Chiavenna, con manzo, cervo e cinghiale trasformati in gustosi hamburger. I suoi panini gourmet realizzati con ingredienti a Km 0, in collaborazione con lo chef stellato Stefano Masanti, si sono guadagnati una menzione da Gambero Rosso nel 2019.

Go Fam Fes Provenienza: Brescia Specialità: panini gourmet Panini gourmet preparati con ingredienti selezionati e tipicità territoriali. Il menu – costantemente rinnovato e frutto di continue sperimentazioni e ricerca di nuovi prodotti da valorizzare – comprende proposte a base di carne e pesce e riesce a soddisfare sia chi cerca sapori forti e decisi sia chi ha gusti più delicati.

Kitchen Rebels Provenienza: Abbiategrasso (Milano) Specialità: fritti di pesceDue ragazzi della provincia di Milano, intraprendenti e appassionati. Dopo aver studiato, viaggiato ed essersi fatti le ossa in cucine tradizionali, si sono tuffati nel mondo dello street food con una loro attività itinerante. Saranno presenti alla kermesse bresciana con un classico del cibo di strada: il cono di pesce fritto.

La Roulottina Provenienza: Brescia Specialità: crêpes Una graziosa roulottina vintage trasformata in food truck, guidata una giovane coppia italo-francese. Le sue piastre sfornano dolcissime crêpes ideali per concludere un pasto o una cena street food o per concedersi una deliziosa merenda. Si va dalle più semplici, con Nutella, crema bianca o cioccolato fondente alle più elaborate, con Grand Marnier, burro di arachidi, sucre roux e altri ingredienti tutti da scoprire.

Piadineria Selvaggia Provenienza: Riccione (Rimini) Specialità: piadine Tutti sanno cos’è, pochi la conoscono realmente. La piadina è uno dei piatti italiani più esportati ma quella vera, originale e artigianale è difficile da trovare fuori dai confini romagnoli. Questo food truck, proveniente da Riccione, la propone nella sua versione più autentica sia con le ricette e gli ingredienti tradizionali sia con impasti e farciture innovative.

Porcobrado Provenienza: Cortona (AR) Specialità: carne di cinta senese Fresco vincitore del titolo di miglior food truck d’Italia agli European Street Food Awards, propone panini con carni provenienti dai propri allevamenti: cinta senese allevata all’aperto nelle colline toscane da oltre un secolo. La scelta di proporli on the road con un food truck appositamente allestito li ha premiati in Italia e nel mondo. The Meatball Family Provenienza: Milano Specialità: polpette Conosciuto come il food truck di Diego Abatantuono – fondatore del marchio – propone polpette fritte a base di carne, pesce e verdure. È uno dei furgoncini più ricercati durante i Festival dello street food e da alcuni anni è diventato un frinchising con locali fissi nei luoghi della movida milanese

DOVE, COME, QUANDO Eatinero Castel Mella 2020 – Festival del cibo di strada itinerante Piazza Unità d’Italia, Castel Mella (BS) – 18 • 19 • 20 Settembre 2020 Tre giorni dedicati all’alta gastronomia di strada: alcuni dei migliori food truck italiani, selezionati da Eatinero.it, proporranno piatti street food cucinati al momento sui loro furgoncini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...