Comune di Arezzo: interrogazione Rossi-Cornacchini su colonie feline

Colonie feline nel territorio comunale, interrogazione di Rossi e Cornacchini:  “La Asl deve potenziare il servizio di sterilizzazione e ridurre il sovrappopolamento Risposte incoraggianti dall’assessore Sacchetti anche sulle raccolte alimentari”Questa mattina nel consiglio comunale i consiglieri Angelo Rossi e Meri Stella Cornacchini hanno presentato un’interrogazione all’indirizzo dell’assessore Marco Sacchetti, relativa ai numerosi problemi che affliggono le colonie feline comunali ad Arezzo. “Da qualche tempo le sterilizzazioni operate dalla ASL – spiega Angelo Rossi – sono passate da tre volte a settimana a una sola, con una riduzione drastica del numero di sterilizzazioni eseguite. La conseguenza diretta di tale riduzione del servizio è che ha prodotto una moltiplicazione della popolazione felina nelle 85 colonie comunali, che hanno raggiunto ormai livelli di grave sovrannumero, con evidenti rischi anche sanitari per la popolazione felina e non.

E la situazione è destinata ad aggravarsi con una crescita esponenziale del numero di felini visto che la Asl, a causa dello stop dovuto al lockdown,  sta concedendo gli appuntamenti per le richieste di sterilizzazione inoltrate oggi, che siamo a giugno, soltanto a ottobre e oltre.

A questo si aggiunge, è notizia di questi giorni, che ad Arezzo è stato riscontrato in un gatto il Lyssavirus, un virus molto raro (il secondo caso al mondo) e pericoloso, e che già ci ha posto al centro dell’attenzione del ministero della sanità e delle autorità sanitarie competenti, oltre che ad ordinanze del sindaco stesso.

E’ quindi un motivo ulteriore per evitare una pericolosa sovrappopolazione nelle nostre colonie feline. Abbiamo chiesto se non sia opportuno che il Comune richieda alla ASL di ripristinare il servizio di sterilizzazioni nei termini in cui era svolto in precedenza e contestualmente di avviare una “sterilizzazione straordinaria” tesa a ridurre immediatamente il sovrappopolamento delle colonie feline comunali prima che queste rappresentino un problema sanitario”.

 

“A ciò si aggiunge la situazione emergenziale relativamente agli approvvigionamenti di cibo nelle colonie feline” dichiara Meri Stella Cornacchini. “Fino a non molto tempo fa infatti l’Enpa si occupava attraverso raccolte alimentari di distribuire il cibo alle gattare che si occupano direttamente delle colonie feline comunali, ma da circa un paio d’anni questo non avviene più, lasciando così integralmente sulle spalle delle gattare il peso di sfamare le 85 colonie comunali, e in tempi di grave crisi economica dovuta al Covid e di sovrappopolazione delle colonie stesse, questo sta diventando per loro un peso insostenibile. Quindi abbiamo chiesto se non sia necessario che il Comune di Arezzo si adoperi per incentivare direttamente o indirettamente raccolte alimentari per garantire l’approvvigionamento di  cibo per le colonie feline comunali”.

 

“Le risposte che ci ha fornito l’assessore” conclude Rossi “ci hanno soddisfatto perché il comune sta interagendo con la USL per un ripristino a pieno ritmo  del servizio sterilizzazioni e si impegna a una sterilizzazione straordinaria attraverso uno stanziamento di 8.000 euro. Quanto invece al problema di approvvigionamento alimentare per chi opera gestendo le colonie feline, inviterà l’ENPA a effettuare raccolte alimentari a tale scopo, venendo così   incontro a quelle che erano le nostre richieste”.

“Annuncio che Arezzo nel Cuore” – conclude Cornacchini – “già dalla prossima settimana si impegnerà in una raccolta alimentare per aiutare tutte le gattare di Arezzo che si trovano in difficoltà”.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...