L’ASSOCIAZIONE ALTOTEVERE CONTRO IL CANCRO, GRAZIE A PETRUZZI EDITORE, DONA UN IMPORTANTE ECOGRAFO ALL’OSPEDALE TIFERNATE.

L’Associazione Altotevere Contro il Cancro nei giorni scorsi ha ultimato un’altra importanza donazione per l’Ospedale di Città di Castello grazie soprattutto alla straordinaria generosità della storica azienda tifernate Petruzzi Editore. Si tratta di un moderno e costoso ecografo portatile utile per l’integrazione clinica di reparto come la diagnostica peri e post-operatoria, destinato all’Unità Operativa di Urologia tifernate guidata dal Dr. Alessandro Posti. Questo strumento, completo di tutti gli accessori e del suo carrello, offre un’elevata flessibilità di utilizzo della tecnologia a ultrasuoni, consentendo di eseguire immagini di qualità superiore e formulare diagnosi accurate in qualsiasi situazione. L’ecografo potrà essere usato anche in Ambulatorio Protetto per esempio per prestazioni di uroflussometria con valutazione post-minzionale perché velocemente richiudibile in una valigetta protettiva e facilmente trasportabile. L’AACC ringrazia la famiglia Petruzzi per il nobile gesto compiuto per l’associazione e per l’intera comunità altotiberina, soprattutto in questo momento storico molto particolare.

 

Arezzo Wave, maratona televisiva del Primo Maggio con il meglio del festival Quindici ore non-stop per i lavoratori della filiera musicale italiana

Tanta musica dalle 10 del mattino fino a tarda notte sul canale 214 del digitale terrestre L’evento è dedicato ai 400 mila lavoratori dello spettacolo in Italia, in crisi a causa dello stop per Covid-19 Quattro palchi “virtuali” con 134 artisti scelti tra gli oltre 1500 che si sono esibiti nella storica kermesse Lou Reed, Kraftwerk, Nick Cave, Sonic Youth, David Byrne, Moby, Jovanotti, Morgan, Afterhours e tanti altri Continua a leggere

VALDARNO, CONFCOMMERCIO FA UN APPELLO AI SINDACI PER SOSTENERE LE IMPRESE

I presidenti delle due delegazioni di Montevarchi Federica Vannelli e di San Giovanni Valdarno Paolo Mantovani hanno scritto una lettera ai primi cittadini della vallata per chiedere esoneri dalle tasse locali e sostegni concreti. Intanto, anche in Valdarno lunedì 4 maggio negozi, bar e ristoranti tireranno su la serranda dalle 10.30 alle 13 per protestare simbolicamente contro il calendario di riaperture fissato da Conte. Continua a leggere

Arezzo – La telecamera che misura la febbre

In movimento e a distanza. Scatta il semaforo rosso se sopra 37,5 gradi. Donata dalla azienda SMAU-GFI all’ospedale della Gruccia Sembra una telecamera come tante ma svolge un compito particolare: misura la febbre. E’ stata donata dalla SMAU-GFI all’Asl Toscana sud est ed è entrata in funzione all’ospedale della Gruccia. “E’ un metodo sicuro e comodo – ricorda la Direttrice Barbara Innocenti. Continua a leggere

Azienda USL della Romagna riavvio delle attività non urgenti

L’Ausl Romagna sta predisponendo, in coerenza con le relative indicazioni regionali, la pianificazione per il graduale riavvio delle attività non urgenti che erano state sospese a seguito dell’epidemia da Covid 19. Tale gradualità farà sì che, secondo le indicazioni regionali, alcune attività – in particolare quelle chirurgiche e alcune ambulatoriali per pazienti il cui quadro clinico, sebbene non urgente, sia prioritario – riprendano in tempi più rapidi: i pazienti di queste attività verranno ricontattati direttamente dall’Azienda. Continua a leggere

Mascherine della Regione Toscana solo nelle farmacie. Agli over 70 residenti nel Comune di Arezzo, 5 mascherine gratuite a domicilio

Millecentocinquanta farmacie pubbliche e private hanno sottoscritto l’accordo con Regione Toscana per la distribuzione gratuita di mascherine. Queste ultime possono essere ritirate per tutta la famiglia da un solo componente con tessera sanitaria: ne spetta un kit di 5 alla volta, per un massimo di 6 volte nell’arco di 30 giorni, anche in Comuni diversi da quello di residenza visto che sarà la tessera sanitaria lo strumento di registrazione del quantitativo prelevato. Tale distribuzione gratuita interessa i cittadini residenti in Toscana e iscritti all’anagrafe sanitaria della regione. Continua a leggere

La Presidente della Provincia di Arezzo scrive al Premier Conte e al Presidente Rossi della Regione Toscana

“Ascoltate le imprese. Misure urgenti per il rilancio dell’economia e a garanzia dell’occupazione. Ripartenza veloce o sarà troppo tardi” La Presidente della Provincia di Arezzo Silvia Chiassai Martini si fa portavoce delle richieste del mondo economico con un documento specifico rivolto alla Regione Toscana, al Premier Giuseppe Conte e agli Istituti Bancari. Obiettivo: il rilancio forte delle imprese per salvaguardare il territorio e l’occupazione prima che sia troppo tardi. Continua a leggere