San Piero in Bagno: Coronavirus, avvio distribuzione mascherine per i cittadini

la produzione delle mascherine ha superato in pochissimi giorni quota 600 mascherine lavabili e per questo risultato mi sento di ringraziare a nome dell’Amministrazione comunale e di tutta la nostra Comunità le nostre concittadine che con euforia ed impegno hanno lavorato a tempo pieno alla produzione delle mascherine. Rispetto la loro volontà di non voler “apparire” e di essere nominate, anche se farò arrivare loro il mio ringraziamento personale e diretto.

In questi giorni abbiamo già distribuito le mascherine alla nostra Casa Protetta Camilla Spighi, al personale dell’Ospedale Angioloni, ai volontari attivi nella gestione dei servizi alla popolazione, ai dipendenti delle strutture commerciali aperte. Abbiamo raggiunto tutti attraverso l’ausilio della Polizia Municipale, che sta lavorando a tempo pieno sul territorio in attività connesse all’emergenza del Coronavirus, tra controlli degli spostamenti, al monitoraggio ed assistenza ai cittadini in quarantena ed assistenza alla popolazione. Ora siamo nelle condizioni di poter distribuire le mascherine “avanzate” presso la popolazione. Al riguardo, sottolineando la serietà della questione, raccomando di avanzare richiesta solo da parte di chi ne ha veramente necessità, nella consapevolezza che non abbiamo un numero di mascherine per coprire interamente tutte le richieste e che gestiremo le varie domande in base a criteri di necessità e urgenza. Chiunque volesse avanzare richiesta di ricevere una mascherina, può contattare il Comune ai seguenti numeri 0543/900430-431-446, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00, oppure inviando una mail al seguente indirizzo protocollo@comune.bagnodiromagna.fc.it, indicando le proprie generalità e l’indirizzo del luogo in cui desidera ricevere la mascherina. E’ possibile chiedere e ricevere una mascherina per persona. Si può comunque avanzare un’unica richiesta per nucleo familiare. Dopo aver registrato le richieste provvederemo alla distribuzione al domicilio attraverso l’opera di un gruppo ristretto di volontari, così da evitare spostamenti dei cittadini Certamente, chiediamo a tutti la più ampia comprensione nei tempi di distribuzione, che potranno non essere immediati, così come nel caso in cui finiscano le mascherine disponibili. L’occasione mi fa ribadire – in ogni caso – che la disponibilità e l’uso della mascherina non deve autorizzare ad uscire di casa, il cui divieto rimane la regola “madre” da rispettare con serietà e responsabilità sino a nuove disposizioni.

 Il Sindaco Marco Baccini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...