Arezzo: dichiarazione del capogruppo Pd, Luciano Ralli

“Ripartire dai Cas per ricreare coesione sociale. Per un nuovo decisivo ruolo degli anziani nella società” Sono 23. Sono il frutto della visione di comunità e di solidarietà del centrosinistra. Rappresentano un formidabile elemento di aggregazione per i residenti di singoli quartieri e frazioni. Continua a leggere

Sport e solidarietà: domenica 9 febbraio il torneo “Con il pallone per gli Insuperabili”

Nuovo appuntamento benefico nella città di Piero. L’evento si terrà al Palazzetto dello Sport a partire dalle 9:30 Si terrà domenica 9 febbraio a Sansepolcro il 2° torneo di calcio di beneficenza “Con il pallone per gli Insuperabili”. L’evento è organizzato dai genitori dei ragazzi del settore giovanile della società Vivi Altotevere ed ha il patrocinio del Comune di Sansepolcro. Continua a leggere

CONFCOMMERCIO GIOVANI AREZZO, GRANDE SUCCESSO PER LA SERATA DEDICATA AI SOCIAL

Pubblico delle grandi occasioni alla CaMu di Arezzo per “Il Commercio ai tempi dei social”, il talk dedicato ai nuovi mezzi di comunicazione. A portare la loro testimonianza le influencer @annacarlaesimona che si sono messe a nudo raccontando la storia del loro successo. Presenti i vertici di Confcommercio Toscana con la presidente Anna Lapini e il direttore Franco Marinoni e di Confcommercio Giovani, col presidente nazionale Andrea Colzani e il presidente regionale Francesco Ciampi. Al via il 17 febbraio il corso di formazione con il digital marketing strategist Massimo Vichi nella sede di via XXV Aprile. Continua a leggere

Baritono Diego Savini voncitore del concorso “AsLiCo”

Il giovane baritono tifernate Diego Savini è risultato tra i vincitori del prestigioso concorso “AsLiCo” tenutosi il 6 gennaio al Teatro Sociale di Como per il ruolo di Don Bartolo, uno dei personaggi principali del “Barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini. Diego, fratello del tenore Federico e gemello dello scenografo Livio, ha già calcato importanti palchi in teatri italiani ed esteri. Continua a leggere

Arezzo, una fake news sul Coronavirus

La notizia sta circolando sul web. La smentita della Sud Est AREZZO – In merito alla fake news che sta circolando nel web, relativamente ad un caso di Coronavirus all’ospedale di Arezzo, la Asl Toscana sud est ribadisce categoricamente che la notizia è falsa e diffida chiunque a diffondere notizie che possano provocare stato di allarme tra la popolazione. L’Azienda sanitaria ha predisposto tutto quello che è previsto dalle procedure per affrontare casi di Coronavirus che per il momento non si sono verificati.