Rifondazione: «Ingiustificabile l’arresto di Nicoletta Dosio»

 

Ingiustificabile la decisione di revocare la sospensione dell’ordine di carcerazione a Nicoletta Dosio che, ricordiamo, non ha chiesto nessuna misura alternativa al carcere. La Procura Generale di Torino ancora una volta dà dimostrazione dell’ossessione repressiva contro il movimento NoTav. Nicoletta a 73 anni è stata condannata lo scorso novembre insieme ad altri 12 compagni per una manifestazione di protesta pacifica davanti a un casello autostradale del 2012. Continua a leggere

Una Centrale 118 “plastic-free” grazie alla donazione della Misericordia

La Federazione regionale ha “concretizzato” la proposta di una operatrice. Mandò: “Possiamo tutti fare qualcosa per migliorare il mondo”AREZZO – Sessanta borracce donate dalla Federazione Regionale della Misericordia alla Centrale 118 di Arezzo: serviranno ad eliminare la plastica delle bottigliette di acqua usate dagli operatori. Con questa iniziativa, parte un processo virtuoso che ha preso il via dall’interno ed ha trovato una importante sinergia all’esterno. Continua a leggere

La commedia “Il paradiso probabilmente” inaugura gli appuntamenti di Cinema 9 e ½ di gennaio alle Fornaci

Giovedì 2 gennaio alle 21.30 presso lo spazio di via Vittorio Veneto a Terranuova Bracciolini (Ar), per la rassegna Cinema 9 e ½, a cura di associazione Macma In programma per il mese di gennaio anche: “Nancy” (9/1), “Dio è donna e si chiama Petrunya” (16/1);  “Il cielo sopra Berlino” (23/1) e “The Farewell” (30/1) Continua a leggere

No Tav, arrestata Nicoletta Dosio, pasionaria 73enne, per le proteste del 2012

Nicoletta Dosio

No Tav, arrestata Nicoletta Dosio pasionaria  73enne, per le proteste del 2012. La pasionaria No Tav Nicoletta Dosio è stata arrestata questa sera a Bussoleno, in Valle di Susa, condannata in via definitiva a un anno di reclusione per una protesta del 2012 alla barriera di Avigliana dell’autostrada del Frejus. La pasionaria  73enne non ha chiesto misure alternative. A darne notizia sui social sono i No Tav, che scrivono: «vergogna allo Stato italiano». No Tav bloccano la strada per impedire l’arresto. Tensioni a Bussoleno, in Valle di Susa, dove alcuni No Tav stanno bloccando in strada l’auto dei carabinieri con a bordo Nicoletta Dosio, la 73enne arrestata perché condannata in via definitiva ad un anno per una protesta No Tav del 2012. I manifestanti intendono impedire l’arresto della donna, storico volto della protesta alla nuova linea ferroviaria ad Alta Velocità.

Gigi e Linda, oggi terminavano la loro attività di commercianti

San Piero in Bagno – Questa mattina ho salutato Gigi e Linda, che oggi terminavano la loro attività di commercianti, dopo 51 anni trascorsi intensamente nel loro negozio di alimentari in Via Garibaldi. Una coppia che oltre a offrire un servizio quotidiano e presente alla nostra comunità, ci ha insegnato – con esempio umile e silenzioso – importanti valori, quali la passione per il lavoro, la dedizione al servizio dei clienti, l’accoglienza serena e allegra tale da far apparire facile e leggero il sacrificio quotidiano della loro presenza assidua. La luce del loro negozio era sempre accesa, dalla mattina presto fino a tarda sera, ed illuminava il sorriso di Gigi e Linda. Personalmente, per semplici e ovvie ragioni, non ho mai fatto la spesa da loro, ma oggi ho voluto comprare il mitico “panino di Quercioli” che Lina ha poi voluto offrirmi. Un ottimo panino alla mortadella, che mi sono goduto insieme ad un bicchiere di vino, con i quali ho brindato alla loro salute!

Grazie di tutto e buon meritato riposo! Sindaco Marco Baccini

Festa di Capodanno in piazza Grande, le misure di sicurezza nell’ordinanza del sindaco Vietata l’introduzione di vetro, lattine, spray urticanti, ombrelli a punta, puntatori laser Fuochi d’artificio, mortaretti e petardi banditi dall’area fino al primo gennaio

Arezzo – Festa di Capodanno in piazza Grande: dalle ore 19 del 31 dicembre fino alle ore 3 del primo gennaio sarà vietata in tutta l’area l’introduzione di contenitori di vetro, lattine, piatti, posate e altre stoviglie (a eccezione di quelle monouso in plastica o altro materiale biodegradabile), stufe riscaldanti funzionanti a gpl, bombolette spray contenenti sostanze urticanti, aste rigide di qualsiasi misura e aste flessibili di lunghezza superiore a un metro, ombrelli (a eccezione di quelli retrattili privi di punta), puntatori laser. Continua a leggere