Medici per Ambiente su ampliamento inceneritore San Zeno: si aggiorni l’analisi sullo stato di salute della popolazione di quell’area.

A proposito delle previsioni sul ciclo dei rifiuti e gli sviluppi per l’inceneritore di San Zeno, l’Associazione  Italiana Medici per l’Ambiente manifesta stupore e preoccupazione per la mancata considerazione dello studio  Europeo LIFE – HIA21, svolto solo pochi anni, con il coordinamento dell’Istituto di Fisiologia Clinica del  CNR di Pisa e la partecipazione di ARPA Emilia Romagna, Coordinamento Agenda 21 locale, Azienda USL 8 Arezzo e ISDE Italia. Ricordiamo che lo studio aveva messo in evidenza alcuni segnali di sofferenza per la salute in aree a  maggiore ricaduta di inquinanti atmosferici, che seppure non allarmanti non potevano essere ignorati.  Sulla base delle molte attività svolte con associazioni, cittadini, Amministrazioni e coinvolgendo lo stesso  gestore del termovalorizzatore, era stato concluso che con l’obiettivo di una raccolta differenziata al 70% non  sarebbe stato opportuno il raddoppio dell’inceneritore ma al più un modesto incremento.  A fronte degli impegni concordati e presentati pubblicamente, oggi viene invece prospettato invece un forte  incremento di trattamento rifiuti.  In considerazione del fatto che lo studio allora effettuato fermava l’osservazione della mortalità e  dell’ospedalizzazione al 2010, ISDE chiede alla ASL Toscana sudest e al CNR un aggiornamento dell’analisi di
coorte residenziale sullo stato di salute della popolazione residente, che – a quanto a noi risulta – potrebbe essere
di 7-8 anni.  ISDE ritiene che le scelte che riguardano le comunità locali debbono essere fatte sulla base delle conoscenze
aggiornate e delle valutazioni preventive di impatto sulla salute, e siano da evitare approcci a posteriori basati
sulla misura di danni già accaduti.  ISDE come già accadde nello studio HIA21 si rende disponibile per la discussione e la divulgazione pubblica di  problemi e risultati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...