IL GIRO DEL MONDO DEL GUSTO TORNA AD AREZZO

Da venerdì 19 a domenica 21 ottobre 2018 su iniziativa di  Confcommercio e Fiva con il contributo di Ubi Banca, il patrocinio di Comune e Camera di Commercio di Arezzo e la collaborazione di Atam ArezzoQuattordicesima edizione per il Mercato Internazionale dei prodotti tipici, che si preannuncia da record: 270 stand e ben 35 Paesi rappresentati. Oltre tre chilometri di colori e sapori da tutto il mondo. Alta la rappresentanza dei prodotti locali, con oltre 95 imprese che avranno il loro stand nel circuito internazionale. Confermata l’area dedicata al cibo di strada, con i caratteristici food truck su 4 ruote in piazza Sant’Agostino e dintorni, e quella dedicata all’agroalimentare a chilometro zero con le imprese di Coldiretti in piazza San Jacopo. Sabato 20 ottobre apertura straordinaria fino alle ore 23 dei negozi in centro. E spazio alla cultura con le visite guidate alla scoperta dei sotterranei del Museo Archeologico, un Instawalk con gli Igers aretini. Dal deserto maghrebino arriveranno per la prima volta i dolci della tradizione araba a base di datteri e miele, da accompagnare con il tè alla menta; dall’Ungheria il kürtőskalács, lo speciale pandolce di strada arrotolato; dalla Spagna il Pata Negra, il prosciutto più caro del mondo, e il cerdo negro alla parrilla (ovvero, il maiale nero cotto alla griglia). Sono solo alcune delle golose novità che porterà con sé la XIV edizione del Mercato Internazionale dei prodotti tipici, il giro del mondo del gusto che si fermerà ad Arezzo da venerdì 19 a domenica 21 ottobre. La tre-giorni promossa da Confcommercio e da Fiva, con il contributo di Ubi Banca, il patrocinio di Comune e Camera di Commercio di Arezzo e la collaborazione di Atam Arezzo, punta quest’anno al record di presenze dopo i 340mila visitatori registrati nel 2017, e parte già con il record di espositori: oltre 270 stand, con 175 operatori stranieri provenienti da 35 Paesi e 4 continenti, e 95 espositori localiIn totale, oltre tre chilometri lineari di prodotti artigianali e gastronomici da tutto il mondo, dislocati come sempre nella parte del centro storico compresa tra l’area Eden e piazza Sant’Agostino. Gli stand resteranno aperti tutti i giorni dalle 9 di mattina alle due di notte, animando le serate con un programma di eventi collaterali scandito da musica, danze e animazioni per bambini. Sabato 20 ottobre, poi, anche i negozi in sede fissa resteranno aperti in via straordinaria fino alle 23, per condividere con gli operatori del Mercato questa piccola maratona dello shopping.

UN MERCATO GLOBALE, CON BANCHI DA TUTTO IL MONDO…

Saranno quindi 175 gli operatori stranieri provenienti da oltre 35 nazioni, ognuno con le migliori specialità artigianali o agroalimentari del proprio paese: spezie e profumi dalla Provenza, biscotti al burro dalla Bretagna, fiori e formaggi dall’Olanda, speck dal Tirolo e dolci austriaci, birre dal Belgio e dall’Irlanda, dalla Germania lo stinco arrosto e gli intramontabili würstel con i crauti; poi la Spagna con la paella e la sangria, la Grecia con il souvlaki; caviale, vodka, perle e pellicce dalla Russia; l’essenza di rosa dalla Bulgaria e gli arrosti dai paesi slavi. Tra le novità del 2018 ci sarà anche il sarma, l’involtino di foglie di cavolo dai Balcani. E ancora: ci saranno i tessuti di Fiandra, l’asado argentino, i coloratissimi dolci degli Stati Uniti, argenti e oggettistica in legno e pelle dall’Africa, la cucina kosher da Israele, l’artigianato di Ecuador e Tibet. Poi si rafforzerà la pattuglia di banchi di artigianato con foulard in bamboo e filati in alpaca. Tra le fila degli stand italiani torneranno i prodotti di Amatrice e farà la sua comparsa il carciofo alla giudìa, altro esordio per Arezzo.

… MA ANCHE LOCALE, CON IL RECORD DI ESPOSITORI ARETINI

L’edizione 2018 si contraddistingue per la presenza record di espositori locali della provincia di Arezzo: salgono infatti a 95 gli operatori del territorio presenti. Una grande vetrina per le eccellenze di casa nostra.

PIAZZA SANT’AGOSTINO, A TUTTA MUSICA E STREETFOOD

Piazza Sant’Agostino si conferma per il terzo anno consecutivo la piazza del cibo di strada di qualità: accoglierà una dozzina di food truck da tutta Italia con tante golosità della gastronomia nazionale ed internazionale. Tra le specialità da non perdere: cibi indiani, gluten free e vegan, da gustare seduti sul maxi prato verde, oltre 300mq di erba sintetica per fingersi in campagna e fare un picnic con famiglia e amici. Un allestimento particolare che vedrà alternarsi oltre agli spettacoli musicali anche l’intrattenimento per i più piccoli con animazioni, giochi e truccabimbi.

In più, la piazza offre due importanti appuntamenti musicali live: venerdì 19 ottobre dalle ore 20 gli Umagroso in concerto con la voce graffiante di Marzia Neri, sabato 20 ottobre le sonorità pop dei Rock Out Live Band. I due concerti, realizzati con il contributo e la collaborazione degli operatori commerciali di Sant’Agostino, saranno ad ingresso gratuito.

APERTURA SERALE STRAORDINARIA DEI NEGOZI

Il Mercato Internazionale si estende per oltre 6150mq, coinvolgendo 10 strade e tre piazze di Arezzo. Un evento diffuso che per l’edizione 2018 punta a coinvolgere tutto il centro storico con l’apertura straordinaria dei negozi sabato 20 ottobre 2018. Molte le attività che hanno già aderito all’iniziativa e che prolungheranno l’orario di accoglienza del pubblico fino alle 23. Del resto, l’occasione è doppiamente favorevole: in città non ci saranno solo gli appassionati del Mercato Internazionale, ma anche i tanti buyer arrivati qui per Gold Italy, la manifestazione dedicata alla gioielleria italiana che si terrà ad Arezzo Fiere dal 20 al 22 ottobre.

PIAZZA SAN JACOPO TRA BIRRIFICI E SPECIALITÀ A KM ZERO

Piazza San Jacopo, da sempre area dei produttori locali durante il Mercato Internazionale, quest’anno si apre anche alla somministrazione di bevande e alle degustazioni di vino e birra prodotte dagli agricoltori del territorio. Coldiretti sarà presente con il mercato di Campagna Amica e tante specialità agroalimentari, frutta e verdure di stagione tra zucche, funghi e castagne, ciacce fritte e molto altro ancora.

ALLA SCOPERTA DELL’ANFITEATRO ROMANO

Il Mercato internazionale si apre alle suggestioni culturali grazie alla particolare iniziativa che verrà realizzata in collaborazione con il Polo Museale della Toscana e il Museo Archeologico, che domenica pomeriggio aprirà in via straordinaria i suoi sotterranei per  il suggestivo Instawalk Internazionale promosso in collaborazione con gli Igers aretini. I partecipanti potranno pranzare tra i banchi del mercato (ore 13), scattare suggestive foto all’interno del Mercato e poi alle 15 entrare negli affascinanti ambienti, mai aperti prima, dei sotterranei del Museo. Un’iniziativa speciale alla quale tutti potranno partecipare gratuitamente fino ad un massimo di 30 partecipanti. Per confermare la propria partecipazione iscriversi a www.eventbrite.it/e/biglietti-instawalk-mercato-internazionale-arezzo-51012192842?aff=efbeventtix.

ACCOGLIENZA E DECORO GARANTITI

Accoglienza e fruibilità dell’area. Questi gli obbiettivi di tutte le misure messe in campo da Confcommercio per fornire a turisti e visitatori del Mercato Internazionale la migliore esperienza possibile. Intanto, il coinvolgimento di steward per garantire la massima accessibilità dell’area e di personale specializzato nel primo soccorso e nell’antincendio, grazie alla collaborazione stretta con Croce Rossa Italiana, che fornirà i servizi necessari per tutta la durata della kermesse.

Confcommercio effettuerà anche un servizio di pulizia continuo in collaborazione con Futura per assicurare il massimo decoro delle aree coinvolte dalla manifestazione. Un’attenzione al decoro e una sensibilità verso l’accoglienza dei tanti visitatori provenienti da fuori sancite anche dalla presenza di bagni per la prima volta in muratura, non chimici.

Grazie alla collaborazione con Atam, inoltre, il parcheggio Mecenate sarà a disposizione della clientela con una tariffa speciale di 3 euro al giorno.

GLI EVENTI COLLATERALI: IL MERCATINO DEL CALCIT IN PIAZZA GRANDE

Una festa nella festa, un mercato nel mercato: domenica 21 ottobre ad Arezzo ci sarà anche il tradizionale appuntamento con il Mercatino dei Ragazzi del Calcit in piazza Grande. Un’opportunità in più per fare una passeggiata nella parte monumentale della città e continuare a fare shopping, questa volta a favore dei tanti progetti che l’associazione aretina mette in piedi per sostenere la lotta contro i tumori e l’assistenza ai malati e alle loro famiglie.

Mercato Internazionale

Venerdì 19 – sabato 20 – domenica 21 ottobre 2018

Arezzo (area Eden, via Guadagnoli, via N. Aretino, via Spinello, via Margaritone, p.za San Jacopo, piazza Risorgimento, piazza Sant’Agostino)

Orario: 9.00 – 02.00

Organizzazione: Confcommercio Arezzo – Tel. 3316466780 – teameventi@confcommercio.ar.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...