Certificazione di Qualità per la preparazione sterile dei farmaci antiblastici

 

Desideri: “Risultato importante grazie al Calcit e ai nostri professionisti” Continua a leggere

Annunci

Varianti urbanistiche al centro dell’ultimo Consiglio Comunale di Sansepolcro

 

Nella seduta del 26 luglio, l’assemblea ha approvato alcune Varianti al R.U. delle aree produttive L’ultima seduta del Consiglio Comunale di Sansepolcro di giovedì 26 luglio ha visto l’approvazione di una serie di importanti punti urbanistici. Continua a leggere

Luca Vernizzi a Castelfalfi. Torna in Toscana il grande ritrattista italiano 

È molto atteso il ritorno di Luca Vernizzi a Castelfalfi dove anche quest’anno sarà presente per una bella kermesse aperta al pubblico. L’artista, considerato tra i più grandi ritrattisti italiani di sempre, sarà protagonista domani, 27 luglio, di un live painting che mostrerà la sua straordinarietà creativa. Luca Vernizzi, il cui gioco di finito e non finito sulla tela, a voler ricordare quel senso di incompiuto che caratterizzava Leonardo, è qui proposto nella contemporaneità di una pittura fluida e delicata. Continua a leggere

RIFIUTI, LE IMPRESE TOSCANE FRA LE PIÙ TARTASSATE

L’indagine di Confcommercio L’esempio: un ristorante toscano paga quasi 23 euro al metro quadrato per lo smaltimento dei rifiuti, in pratica quasi il doppio della media nazionale, pari a € 13,72. Va peggio solo in Liguria (26 euro), meglio in Trentino (7,71). La differenza nelle tariffe non è solo a livello regionale, ma anche provinciale: in Toscana le imprese del terziario più penalizzate sono quelle livornesi e fiorentine. Il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni: “una disparità di tariffe inaccettabile, mentre dovrebbe valere un solo principio: chi più inquina, più paga. Al danno, poi, si aggiunge la beffa: non è detto infatti che a tassazione più elevata corrispondano necessariamente migliori servizi”. La spesa per i rifiuti è superiore al fabbisogno nella metà dei Comuni capoluogo toscani. Livorno il meno virtuoso, mentre la  medaglia d’oro dell’efficienza se la aggiudica Lucca, seguita da Pistoia, Prato, Arezzo e Firenze. La richiesta: “rivedere con urgenza l’intero sistema tariffario dei rifiuti”. Continua a leggere