Ossa umane a Porto Recanati: è 15enne scomparsa nel 2010

 

«Può ragionevolmente affermarsi» dopo i primi accertamenti medico legali di laboratorio che appartengano a Cameyi Mossamet, la 15enne bengalese scomparsa ad Ancona il 29 maggio 2010, i resti ossei trovati nei pressi del grattacielo multietnico Hotel House di Porto Recanati a fine marzo scorso«. Lo scrive in una nota la Procura di Macerata che lancia un appello a chi abbia notizie su quanto accaduto affinchè

Secondo l’ipotesi della Procura di Macerata, il 29 maggio 2010 intorno alle 7.30, Cameyi uscì dalla sua casa di Ancona senza soldi e documenti, per andare alla scuola media ‘Marconi’; invece prese il treno fino a Porto Recanati e da qui si recò verso l’Hotel House, dove è sparita. Fu la preside della scuola a denunciarne subito la scomparsa: in un primo momento, si pensò a una fuga, perché in famiglia (viveva con il padre, morto qualche dopo, e il fratello) non condividevano le sue abitudini occidentali. Un bacio postato su Myspace, poi cancellato subito dopo la sua scomparsa e l’esame dei tabulati telefonici, spinsero gli inquirenti verso Monir Kazi, connazionale e fidanzato 19enne di Cameyi. Nel corso della perquisizione di quell’appartamento, furono rinvenuti un cuscino, sul quale c’erano tracce di sangue, ma non della ragazzina, e il suo cappello da cowboy. Monir ha sempre negato di aver visto Cameyi il giorno della scomparsa e anche di avere ancora una relazione con lei.  A tutt’oggi il bengalese risulta essere l’unico indagato per la scomparsa della ragazza: nel 2011 è stato espulso dall’Italia e di lui si sarebbero perse le tracce. contatti gli investigatori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...