Ciclo di incontri pubblici sul futuro di Bagno di Romagna – “Progetto Turistico 2018”

Proseguono gli incontri pubblici che l’Amministrazione comunale di Bagno di Romagna ha organiz- zato per il confronto partecipato sulle tematiche e gli obiettivi che si ritiene opportuno portare all’attenzione dei cittadini e delle forze politiche locali.
Il prossimo appuntamento dal titolo “Progetto Turistico 2018” si terrà giovedì 31 maggio 2018, alle ore 20.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Bagno di Romagna in Piazza Martiri n.1 a San in Bagno. L’evento vuole essere l’occasione di un confronto aperto sui maggiori temi connessi al settore turistico del nostro territorio, a partire dalla Destinazione Romagna, alle strategie turistiche dell’Appennino, co-niugando la presenza dei vari settori presenti sul territorio come opportunità e driver, quali il compartotermale, quello ambientale, enogastronomico, sportivo, religioso e culturale. Sarà anche l’occasione per delineare la struttura della Destinazione turistica e riflettere sulla strategia territoriale che la medesima ci impone di adottare, aprendo così anche la riflessione sull’eventuale sinergia da adottare in sede di Unione in materia di marketing territoriale e servizi turistici, dando seguitoalle esigenze emerse con il progetto “Quale futuro per la montagna?”.
L’obiettivo, da una parte, è quello di un’analisi a tutto tondo di ciò che è stato portato avanti fino ad oggi, un’analisi di successi e difficoltà per stimolare riflessioni e creare cultura sui temi connessi al turismo in un contesto in continua e rapidissima evoluzione e, dall’altra, lo scopo è quello di generare ideeche possano servire in una programmazione condivisa sulle azioni che amministrazioni pubbliche eprivati possono mettere in campo. Il metodo è quello della discussione aperta al confronto in uno scambio di idee e di analisi libero. Oltre all’amministrazione comunale, interverranno all’incontro Andrea Corsini, Assessore a Turismo e Commercio della Regione Emilia-Romagna, Mirko Capuano, Assessore al Turismo del Comune di Bertinoro, membro del CDA della Destinazione “Romagna”, inoltre, sono invitati a portare il loro contributo sindaci e assessori dei comuni limitrofi, operatori turistici locali, associazioni e cit –
tadini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...