NOVITA’ IMPORTANTI PER I PICCOLI PRODUTTORI AGRICOLI DELLA TOSCANA

Giovedì 19 aprile 2018 nella Sala Comunale del Corsalone il Consigliere Regionale Tommaso Fattori presenta la nuova Legge regionale che sostiene l’agricoltura contadinaLa prima iniziativa di Potere al Popolo del Casentino dopo le elezioni politiche del 4 marzo sarà dedicata alla nuova legge regionale della Toscana, approvata circa un mese fa, che contiene importanti novità per i piccoli produttori agricoli. L’evento è organizzato in collaborazione con il Gruppo Regionale di SI’ – Toscana a Sinistra e sarà proprio il Consigliere Regionale Tommaso Fattori ad intervenire all’incontro previsto per giovedì 19 aprile alle 17,45 nella Sala Comunale di Corsalone Non è certamente un caso che Potere al Popolo del Casentino abbia voluto proporre questo argomento per la sua prima uscita pubblica. Il nostro impegno nel continuare a costruire un soggetto popolare, ancorato saldamente ai valori della sinistra, attento e sensibile alle caratteristiche dei territori ci spinge, in una realtà come la nostra, a riportare in primo piano il tema della tutela del territorio e dell’ambiente e la promozione e il sostegno ad un’agricoltura attenta alla qualità, alla tradizione e in grado di permettere alle tante piccole iniziative imprenditoriali agricole, che stanno ritornando ad arricchire le nostre campagne, di poter crescere e radicarsi. Sostenere l’agricoltura contadina e la filiera corta è fondamentale per tutelare la biodiversità, preservare l’enorme varietà dei prodotti locali tipici, contrastare il dissesto idrogeologico e lo spopolamento delle aree montane e collinari. La novità è che i piccoli contadini, compresi i tanti giovani che in questi anni sono tornati a coltivare la terra, potranno adesso utilizzare la cucina di casa propria o un locale ‘polifunzionale’ della loro piccola azienda per lavorare, trasformare e confezionare i  prodotti da loro coltivati e venderli sul mercato locale. L’agricoltura contadina, dobbiamo ricordarlo, soprattutto in un territorio come quello casentinese ricco di produzioni tradizionali, è un modello assai diverso da quello delle grandi monocolture industriali per l’esportazione, che spesso ricorrono all’uso massiccio di sostanze chimiche. Questa agricoltura, così preziosa per l’ambiente e la qualità dei prodotti, è stata da sempre misconosciuta, bistrattata, ostacolata. Oggi finalmente in Toscana qualcosa è cambiato, grazie soprattutto all’impegno del Gruppo di SI’ – Toscana Sinistra tra i presentatori e sostenitori della Legge. Potere al Popolo riparte da qui in Casentino invitando tutti a partecipare e aderire a questo percorso che, partito dal basso, vuole riportare ai vertici della politica locale e nazionale i temi, i valori, le priorità delle persone e dei territori.

Potere al Popolo Casentino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...