SANSEPOLCRO: il Sindaco risponde all’Ordine dei Geologi

UNA SCELTA IN BASE ALLE COMPETENZE E ALL’ESPERIENZA DEI CURRICULA ARRIVATI– INVIATA LA RISPOSTA DA PARTE DEL SINDACO ALLA PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI GEOLOGI DELLA TOSCANA SULLA COMPOSIZIONE DEI MEMBRI DELLA COMMISSIONE COMUNALE PER IL PAESAGGIO DI SANSEPOLCRO

sidaco daniela
SANSEPOLCRO – Il sindaco di Sansepolcro Danila Frullani non ha mai detto che le caratteristiche del territorio del comune non hanno bisogno di particolari tutele e la scelta fatta dagli uffici, ratificata dal Consiglio Comunale, si è basata sui curricula arrivati in risposta al bando. Competenza ed esperienza sono state le chiavi di lettura per la valutazione comparativa dei professionisti esaminati dal Servizio Urbanistica. Fagioli dovrebbe sapere, quale presidente dell’ordine dei geologi della Toscana, che la procedura per arrivare alla scelta dei professionisti è dettata dalla nuova legge regionale L.R.65/2014 che impone che sia la “competenza tecnico – scientifica in materia di paesaggio”, e non la mera appartenenza ad un ordine come avvenuto in passato, il requisito fondamentale per la nomina dei membri di tale Commissione. I tre membri designati dal comune di Sansepolcro, indipendentemente dal dibattito ripreso dalla presidente Fagioli nella sua missiva e superato dalle attuali normative, sono stati quindi coloro che hanno mostrato maggiori competenze tecnico – scientifiche in materia di paesaggio. Fagioli dovrebbe inoltre sapere che commissione edilizia e paesaggio non sono la stessa cosa. Ciò non significa non riconoscere l’importanza della figura professionale del geologo che è ampiamente rappresentata a Sansepolcro in altri organi tecnici e ha fornito preziosi contributi nell’ambito di vari studi ed indagini. In particolare, dal Comune di Sansepolcro, sono stati svolti studi geologici in merito alle pericolosità geomorfologica, idraulica e sismica del territorio e gli stessi fanno parte integrante del Piano Strutturale. Ulteriori studi sono stati svolti nel 2011 in seguito alla emanazione del nuovo Regolamento regionale approvato con D.P.G.R. 53/R/2011 con specifico incarico ad uno studio di geologi per l’adeguamento degli studi in merito alle pericolosità geomorfologica, idraulica e sismica al nuovo regolamento regionale. Ancora sono stati svolti dietro precisi incarichi dell’amministrazione studi di geologi per la redazione delle indagini sulla micro-zonazione sismica di livello I dei centri urbani e delle analisi delle condizioni limite per l’emergenza (CLE). Inoltre sono stati dati ulteriori incarichi per la redazione delle carte di fattibilità geomorfologica, idraulica e sismica di supporto al Regolamento Urbanistico che hanno costituito condizioni e limiti di maggiore dettaglio per le trasformazioni previste dal suddetto strumento urbanistico operativo. Un geologo libero professionista fa inoltre parte quale figura professionale di supporto alla Autorità competente per la Valutazione Ambientale Strategica e la Valutazione di Impatto Ambientale di livello comunale. Inoltre il comune di Sansepolcro ha aderito al “Laboratorio di studi sismici” istituito dall’Unione dei Comuni della Valtiberina Toscana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...