Castelfranco – Piandiscò: il comune aderisce alla carta d’Identità donazione organi

IL COMUNE ADERISCE AL PROGETTO  “CARTA D’IDENTITA’- DONAZIONE ORGANI”.

organi

Lo ha stabilito una delibera di Giunta lo scorso mese di marzo.

CASTELFRANCO-PIANDISCO’- In occasione del flashmob virtuale “pensoquindidono” promosso dall’Associazione Trapiantati di Arezzo per questo 1 luglio 2015, l’Amministrazione comunale di Castelfranco Piandiscò  informa che dal 10 marzo 2015 (delibera di Giunta n. 38)  ha aderito al Progetto “Carta d’Identità – Donazione Organi” attivando il nuovo servizio. Con questa iniziativa il Comune ha accolto la proposta del Decreto Legge del 21 giugno 2013, n. 69 convertito con modificazioni dalla Legge 9 agosto 2013, n.98 con il quale  si dispone che la “carta d’identità può contenere l’indicazione del consenso o del diniego della persona a donare gli organi in caso di morte. I comuni trasmettono i dati  relativi al consenso o al diniego  alla donazione al Sistema Informativo Trapianti …”

In altre parole quando viene rilasciata o rinnovata la carta d’identità l’ufficio di anagrafe del Comune di Castelfranco Piandiscò raccoglierà ed inserirà le dichiarazioni di volontà alla donazione degli organi e dei tessuti attraverso uno specifico modello procedurale. La manifestazione di volontà non verrà registrata nel documento di identità ma sarà acquisita dall’addetto all’Ufficio Anagrafe del Comune mediante un’apposita dichiarazion

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...