La Baldaccio Bruni prepara il match con la Sinalunghese

 

Stefano Bruni carica la Baldaccio in vista del match con la Sinalunghese: “Servirà grande attenzione”

Stefano%20Bruni

ANGHIARI  – Si è chiusa un’altra settimana di allenamenti intensi per la Baldaccio Bruni Anghiari che domani al “Saverio Zanchi” ospiterà la Sinalunghese nel match valevole per 12° giornata del campionato di Eccellenza Toscana (Girone B). I biancoverdi affronteranno i senesi con il

duplice obiettivo di difendere il primato in graduatoria (23 punti e 2 lunghezze di margine rispetto al tandem composto dalla Rignanese e dal sempre più minaccioso Porta Romana) e di prolungare una serie positiva che conta 5 risultati utili e 2 successi interni consecutivi. La compagine diretta da Simone Marmorini cercherà tra l’altro di “vendicare” l’eliminazione patita proprio per mano della Sinalunghese nel primo turno di Coppa e dovrà tenere a bada le velleità di rimonta di una squadra in gran forma (6° piazza con 16 punti e 2 vittorie conquistate nelle ultime 2 partite). Match di cartello quindi tra due formazioni in ottima salute e mosse dalla stessa ambizione di recitare un ruolo da protagoniste fino al termine della stagione. In casa Baldaccio restano da valutare le condizioni di Treghini, mentre per quello che concerne gli ospiti mancherà sicuramente lo squalificato Machetti. Arbitro della partita Cesidio Casalvieri di Avezzano, assistenti Giuseppe Luca Lisi e Janos Agresti di Firenze. Fischio d’inizio alle 14:30.   La Baldaccio Bruni Anghiari è quindi attesa a una prova difficile e stimolante. Lo ha confermato il difensore biancoverde Stefano Bruni. “La Sinalunghese è una compagine arcigna, forte in ogni reparto, capace di farsi valere anche sotto il profilo fisico e in grado di dare il meglio nei finali di gara. Ci hanno battuto due volte in coppa e sappiamo di dover affrontare un match duro e difficile. A prescindere dallo stato di forma dei nostri avversari dovremo giocare con grande concentrazione per proseguire nel nostro percorso, con l’ambizione di effettuare un ulteriore passo avanti”. Stefano analizza con soddisfazione l’inizio di stagione della Baldaccio, ma sa che non è ancora il momento di guardare la graduatoria. “Siamo partiti bene, ma possiamo fare di più e non dobbiamo pensare troppo all’attuale primato. Il nostro obiettivo è migliorare quanto fatto lo scorso anno ed andare avanti partita dopo partita sapendo che non possiamo permetterci di abbassare la guardia. Ci sono molte squadre di ottimo livello e così come nelle passate stagioni la classifica si deciderà soltanto nel girone di ritorno”. Bruni indica il punto di forza della Baldaccio e si dice pienamente recuperato. “Siamo un gruppo compatto in cui ognuno cerca di dare il proprio contributo pensando in primis al bene della squadra. I giovani sono bravi ed anche i nuovi si sono integrati al meglio. Per quanto mi riguarda ho dovuto fare i conti con una costola incrinata in avvio di stagione, ma ora sto bene”. Bruni ha indossato per diverse stagioni la casacca del Sansepolcro, ma è anghiarese a tutti gli effetti ed è molto legato ai colori biancoverdi. “Ho sempre seguito le sorti della Baldaccio con affetto e partecipazione e ora che faccio parte di questo gruppo mi sento ancora più motivato. Sono orgoglioso di giocare per la squadra del mio paese, sono contento che le cose stiano andando bene e spero che risultati e bel gioco possano portare sempre più gente a seguire le nostre partite”

Daniele Gigli

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...